CERTIFICAZIONI

QUALITA'

OMAC ha sempre prestato la massima attenzione a soddisfare le esigenze dei propri clienti. Per avviare un processo di miglioramento del processo produttivo, del prodotto e del servizio al Cliente, la Direzione ha introdotto da diversi anni il Controllo di qualità che si è evoluto in un sistema di Garanzia della Qualità. Consapevole della richiesta del mercato OMAC ha deciso di certificare il proprio Sistema di Gestione della Qualità, realizzando seconda le norma UNI EN ISO 9001 : 2OOO, raggiungendo l'importante risultato all'inizio del 2005.

Tale sistema assegna regole di comportamento, responsabilità e obiettivi per la qualità del prodotto e del servizio, ad ogni livello operativo, in modo da garantire il rispetto dei requisiti tecnico / qualitativi dei propri prodotti. Il Sistema Qualità impone inoltre, una sistematica raccolta dati per valutare periodicamente il raggiungimento degli obiettivi imposti dalla Politica della qualità, secondo una strategia di miglioramento continuo.

Nel 1995 le pompe a lobi della serie B hanno ottenuto la certificazione 3A per gli standard sanitari americani il design, i materiali utilizzati e le finiture superficiali. In seguito anche le pompe delle serie BE, BF e C sono state certificate 3A.

Le pompe standard non sono marcate 3A, certificato e marcatura 3A sono disponibili come optional e vanno richieste prima dell'ordine.

Nel 2005 le pompe a lobi serie F hanno ottenuto, dopo severi test microbiologici di lavaggio eseguiti presso l'Università di Monaco, la certificazione EHEDG (European Hygienic Engineering & Design Group) attestante l'elevato standard igienico-sanitario raggiunto con questa versione classificata "facilmente lavabile".

Nel 2008 anche la serie C ha superato i test ed è stata certificata EHEDG.

Le pompe volumetriche a lobi OMAC, confermano la loro affidabilità e sicurezza avendo depositato il fascicolo tecnico con la valutazione dei rischi in conformità alla Direttiva ATEX presso il TÜV Nord.

Le pompe OMAC delle serie B, BF, C e Peristaltiche possono essere fornite in esecuzione antideflagrante con classificazione II 2G kc T4, per installazione in luoghi con presenza di atmosfere potenzialmente esplosive determinate da gas/vapori/nebbie di liquidi infiammabili.